Una guida concisa a Cnosso realizzata dall'autonoleggio Europeo Creta

23-05-2018

Uno splendido mosaico di montagne innevate, coste frastagliate, pianure fertili e spiagge esotiche, Creta vanta una bellezza naturale sorprendente, che è paragonabile solo alla ricchezza della sua storia. Uno di più antico culture dell'età del bronzo, così come La prima società avanzata d'Europa e la prima potenza marittima del Mediterraneo, i minoici, dal nome del loro leggendario Re Minosse governò su quest'isola circa 4000 anni fa. Al giorno d'oggi, forse il più impressionante; certamente le vestigia più famose della loro esistenza si trovano nella suggestiva sito archeologico di Cnosso.

Scegli il veicolo più adatto alle dimensioni del tuo gruppo, alle preferenze e alle esigenze individuali  Autonoleggio Europeo Creta ampia selezione e intraprendere un viaggio indietro nel tempo. Ecco cosa devi sapere in anticipo: 

Dov'è Cnosso:

A soli 5 km a sud-est di Heraklion, nella valle del fiume Kairatos, Cnosso, la grande capitale della Creta minoica, dipinge un quadro straordinario con rovine imponenti e ricreazioni vibranti (anche se alquanto arbitrarie), incorporando un immenso palazzo, cortili, appartamenti privati, terme, vivaci affreschi e altro ancora. 

Scoperto originariamente nel 1878 da Archeologo cretese Minos Kalokerinos, questo complesso monumentale venne ulteriormente scavato da Sir Arthur Evans dal 1900 al 1930. Parti del sito furono restaurate in modo controverso dal famoso archeologo britannico e dal suo team, inclusi artisti Piet de Jong E Emilio Gilliéron, Ancora Cnosso, circondato di viti e olivi attirano l'attenzione e l'immaginazione.

Come arrivare a Cnosso con un veicolo dell'autonoleggio Europeo Creta:

Prenota il tuo veicolo preferito da Autonoleggio Europeo Creta, ritiralo quando preferisci presso il aeroporti o i centri città di Chania e Heraklion; poi una volta nel Capitale cretese dirigersi verso sud-est seguendo le indicazioni per Palazzo di Cnosso. La strada principale per il sito è Viale di Cnosso mentre parcheggio è libero.

Miti e storia di Cnosso:

Omero scrisse nella sua Odissea: "Tra le loro città c'è la grande città di Cnoso, dove regnò Minosse quando aveva nove anni, colui che conversò con il grande Zeus." Un re saggio e giusto, Minosse, dà il suo nome al popolo di Cnosso e alla splendida antica civiltà di Creta: i Minoici. Cnosso, a cui è stato collegato La mitica Atlantide perduta di Platone e forse più famoso con il mito di Teseo e del Minotauro, fu fondata ben prima del 2000 a.C. e fu distrutta, molto probabilmente da un incendio (o da uno tsunami) intorno al 1700 a.C.

Fatti e finzione si fondono nel caso di Cnosso: Come dice la leggenda Re Minosse assunto Dedelo per progettare il suo palazzo. IL famoso architetto ateniese, matematico e inventore creato un labirinto per ospitare il bestia mitica -metà uomo/metà toro- quello era il Minotauro. Eppure, per impedirgli di tradire i segreti del palazzo, il potente re lo chiuse a chiave Dedalo e suo figlio Icaro in un'alta torre dove li teneva prigionieri. Dedelo ali fabbricate con cera e piume di uccelli per sé e per la sua prole; ahimè, mentre riusciva a scappare, Icaro, che volava troppo vicino al sole, si sciolse le ali, cadde e morì. Secondo il Minotauro; IL mostrofiglio della moglie di Minosse prosperava sul sacrificio umano e per placarlo Minosse ordinò l'uccisione dei più nobili Gioventù ateniese. Teseo, l'eroico re e cofondatore di Atene, doveva porre fine a tutto questo uccidendo la bestia feroce con l'aiuto di Arianna, la figlia di Minosse.

Anche se questa storia prevalente lancia Minosse in una luce sfavorevole, bisogna tener conto che ha avuto origine nella città rivale di Atene; dove era effettivamente considerato un tiranno, e con buona ragione. Le prove storiche d'altra parte suggeriscono che sotto Minosse' regola, Cnosso fiorì attraverso il commercio marittimo e il commercio via terra. Re Minosse gli viene inoltre attribuita l'invenzione di una nave leggera e veloce con la quale riuscì a sbarazzarsi della pirateria che affliggeva all'epoca l'Egeo. Un re saggio che doveva essere nominato uno dei tre giudici degli inferi, Minosse riuscì ad unificare Creta che nella sua epoca divenne un unico stato centralizzato.

Gli scavi lo rivelano Cnosso fu distrutto e ricostruito almeno due volte. Creato c. Sembra che nel 1900 a.C. il primo palazzo fosse di dimensioni massicce con mura molto spesse, molto probabilmente per scopi difensivi poiché allora l'isola non era governata da un'autorità centralizzata.

IL cultura di Cnosso tuttavia prevalse negli anni a venire, quindi il secondo palazzo che sostituì l'originale dopo la sua distruzione nel 1700 a.C., era più grandioso, più intricato e sofisticato nello stile, sebbene meno ingombrante. Questo palazzo aveva quattro ingressi, uno da ciascuna direzione, che conducevano tutti alla corte centrale. I corridoi interni erano bui e tortuosi, e questo ha dato origine alla storia di Il labirinto di Minosse. Il palazzo presentava anche una sala del trono particolarmente imponente, molto probabilmente di natura cerimoniale e religiosa, piuttosto che egemonica.

IL città di Cnosso, come quasi ogni altro centro comunitario di Creta, fu distrutto da una combinazione di terremoto e invasori Micenei C. 1450 a.C. con solo il palazzo risparmiato. L'eruzione del vulcano sulla vicina isola di Santorini nel 1600 o 1500 a.C. ebbero anche un ruolo nella scomparsa del Civiltà minoica; mentre il grande incendio scoppiato intorno al 1375 o al 1300 a.C. circa demolì ciò che era rimasto.

Fino alla fine del XIX secolo Cnosso era considerata una città leggendaria e popolare. Nel 1878 mentre Creta era ancora sotto Dominio turco ricco amante dell'arte Minosse Kalokerinos scoperto il sito. Una serie di scavi guidati da Sir Artù Evans nei decenni successivi riportò alla luce un intricato complesso palaziale che venne attribuito al Minoici. Affreschi scoperti raffiguranti il Sport minoico del salto del toro, durante il quale l'atleta maschio diventa tutt'uno con il toro mentre volteggia sulle corna del toro, dà anche qualche credito alla storia di Teseo e il Minotauro, se interpretato da una prospettiva culturale.

Da oltre 35 anni Evans' lavoro, per quanto controverso, ha aperto la strada a tutti i futuri studi archeologici e antropologici della grande civiltà dell'antichità. Facile da raggiungere con a veicolo a noleggio da una fonte attendibile come Autonoleggio Europeo Creta, Cnosso oggigiorno cattura l'immaginazione dei visitatori di tutto il pianeta.

Suggerimenti

Il sito archeologico è aperto tutti i giorni dalle 8:00 alle 20:00 in estate; e dalle 8:00 alle 17:00 in inverno. Per battere la folla arrivare Cnosso o sbattere alle 8 o più tardi nel pomeriggio. In ogni caso calcolate almeno 3-4 ore per rendergli giustizia. Avere il proprio veicolo da Autonoleggio Europeo Creta significa che puoi stare qualche passo avanti rispetto agli autobus turistici in arrivo. Per evitare le orde di turisti, una buona idea è visitarla anche durante i mesi meno affollati e fuori stagione. Approfittare di Autonoleggio Europeo Creta offerte autunnali e invernali guadagnare in più di un modo.

Combina questo viaggio con una visita al Museo Archeologico di Heraklion ammirare gli affreschi di fama mondiale di giovani uomini e donne orgogliosi e snelli nelle vivaci tonalità della terracotta, del giallo e del blu; così come il enigmatico disco di Festo i cui simboli ancora da decifrare hanno catturato l'attenzione di linguisti, crittografi e amanti di un buon mistero antico. Uno spazio completa l'altro e in questo modo ottieni un quadro più completo dello spazio Civiltà minoica.

Se permettendoti puoi combinare la tua visita a Cnosso con nuoto nelle spiagge vicine. Gournes, Gouves e Kokkino Hani sono alcune delle opzioni; e sono pieni di bellezza e fascino.

CONDIVIDI QUESTO POST

NOLEGGIA LA TUA AUTO

Ottimi prezzi, nessun costo nascosto, paghi all'arrivo
Mezzi sociali
ultimi post
Categorie
Tag
IT
Torna in alto